15 dessert tradizionali russi

I dessert russi sono tra i più unici e vari nel mondo culinario, con una varietà di torte, dolci e torte, che hanno una lunga tradizione nella cultura russa.

Questi piatti sono incredibilmente diversi, alcuni sono torte incredibilmente dolci, mentre altri sono più gustosi e provengono da tutta la Russia e dall’ex Unione Sovietica.

Se hai voglia di provare qualcosa di un po ‘diverso o sorprendere i tuoi ospiti alla loro prossima cena, preparare uno di questi deliziosi dessert russi sarebbe un ottimo modo per scuotere le cose e testare le tue abilità di fornaio e cuoco.

  1. Blini

Il blini russo, a volte noto come blin o blinium, è un dessert tradizionale composto da un pancake a base di farina di grano e servito con con contorni tradizionali come smetana, burro, caviale o tvorog. Questo dessert è uno dei piatti più popolari in Russia ed è un must per gli amanti dei dessert o degli amanti del pancake che amano i pancake sottili.

L’impasto blini tradizionale viene preparato con lievito, che può crescere e quindi diluito con acqua bollente o latte. Le versioni non torrefatte di questo pancake sono anche popolari in Russia e sono spesso molto più sottili e leggere rispetto ai blini di lievito standard.

Possono essere presentati in diversi modi e funzionare bene con una varietà di contorni che li rendono versatili, ottimi per la colazione, uno spuntino per il pranzo o un dessert, a seconda di ciò che scegli di servire insieme a loro.

  1. Rugelach

Sebbene questo piatto abbia avuto origine nelle comunità ebraiche della Polonia e rimanga popolare tra la diaspora ebraica e Israele, questo è anche un dessert popolare in Russia mentre si diffonde lì dalla vicina Polonia.

Il tradizionale Rugelach è realizzato avvolgendo un triangolo di deliziosa massa attorno a un particolare riempitivo, creando una mezzaluna di massa interconnessa e un riempitivo.

Sembra molto simile a un croissant francese, ma è un po ‘più scuro ed è fatto con panna acida o crema di formaggio per fare l’impasto. I tipi di filler vanno dall’uvetta alle noci, al cioccolato, al marzapane, alla cannella e alle marmellate di frutta o conserve.

Esistono anche versioni salate che possono essere riempite con altri ingredienti come il formaggio.

  1. Sharlotka

La torta di Charlotte è una delle torte più decadenti e popolari ed è talvolta conosciuta come una torta frigo in altre parti del mondo.

Queste torte vengono fatte usando pane, spugna o biscotti per rivestire una tortiera che viene poi riempita con crema di pasticceria o purea di frutta.

L’origine di questa torta è sconosciuta, ma si ritiene che sia stata in Inghilterra o in Francia durante il XIX secolo e divenne popolare in Russia, dove pane integrale e salsa di mele venivano cotti per creare un delizioso budino.

Tuttavia, le versioni moderne differiscono leggermente da questo e tendono ad assomigliare alle mele macinate cotte in un impasto dolce.

  1. Kogel Mogel (Gogel Mogel)

Questo è un dessert a base di uova che si trova talvolta nell’Europa orientale e nella regione del Caucaso ed è fatto con tuorli d’uovo, zucchero e vari aromi dal miele al cacao, al rum o alla vaniglia. In molti modi, è abbastanza simile allo zabaione, tuttavia è generalmente servito freddo o a temperatura ambiente, ma può essere servito caldo come rimedio domestico per la malattia.

Il nome del deserto deriva dagli ebrei d’Europa del 17 ° secolo, ma il dessert divenne più popolare durante un periodo di combattimenti e combattimenti durante l’era comunista dell’Unione Sovietica, dove carenza di cibo, in particolare zucchero, significava che i dessert dovevano essere improvvisati da ciò che era disponibile.

Per preparare questo piatto, i tuorli sono stati sbattuti con zucchero per formare una consistenza cremosa. Di solito una singola porzione utilizza due tuorli d’uovo e tre cucchiaini di zucchero.

Quindi puoi aggiungere vari aromi come miele, vaniglia, vodka, rum, uvetta, panna montata o cioccolato alle tue preferenze, rendendolo una base ideale per un deserto semplice e versatile con una storia molto interessante.

  1. Guriyev Porridge

Questo dolce porridge è uno dei preferiti in Russia ed è fatto con latte e semola con noci candite, miele e frutta secca. Vengono utilizzate varie noci, dalle noci alle mandorle e alle nocciole, ma la chiave per preparare questo dessert è cuocere il latte o la panna fino a quando una pelle dorata inizia a formarsi in cima.

Questa pelle viene utilizzata per separare i diversi strati di ingredienti e il piatto viene rifinito con zucchero di canna che di solito viene rosolato prima di servire.

Si ritiene che il nome del piatto provenga da Dmitry Alexadrovich Guriev, che a un certo punto era il ministro delle finanze dell’Impero russo.

Si ritiene che lo chef che ha inventato questo piatto, Zakhar Kuzmin, sia stato sponsorizzato da Guriev e nominato chef regolare della sua corte e casa.

  1. Kulich

Kulich è ciò che i russi chiamano pane pasquale, che è un dessert festivo alto e rotondo con decorazioni e glassa in cima.

Il pane è molto popolare tra i popoli slavi ed è legato alla diffusione del cristianesimo ortodosso, che si ritiene sia l’origine della forma cilindrica della torta.

Dopo il servizio pasquale, il sacerdote benedirà il Kulich e viene comunemente consegnato in un cestino decorato con fiori.

Il pane è cotto in lattine alte e rotonde e, una volta terminato il forno e raffreddato, è ricoperto di glassa bianca e scintille decorative.

È una cottura molto simile al Panettone italiano, ma è una massa molto più pesante e più densa rispetto alla sua controparte italiana.

  1. Medovik

Questa torta è una specie di torta a strati che era popolare in vari paesi dell’ex Unione Sovietica. Gli ingredienti principali sono smetana (crema acida), latte condensato e miele. Questi sono anche noti come torta al miele russa o torte al tè russe.

Il tempo di preparazione per questa torta è noto per essere sostanziale e consiste nel posizionare una torta con riempitivi di crema e coprirla con noci o briciole della torta in eccesso. Gli strati più sottili si induriscono quando escono dal forno, ma l’imbottitura centrale rimane umida e liscia, e questo alla fine si diffonde per ammorbidire l’esterno della cottura dura.

La torta ha molte varianti, ma l’ingrediente principale è il miele, che è ciò che conferisce a questa torta il suo sapore e la sua consistenza duraturi.

Si ritiene che questa torta sia stata creata nel corso del XIX secolo nell’impero russo da uno chef giovane e che voleva distinguersi dall’imperatrice, Elizabeth Alexeievna, la moglie di Alessandro primo. Sfortunatamente per lui, l’imperatrice odiava il miele e i piatti che lo usavano la disgustavano.

Si dice che il giovane pasticcere non fosse a conoscenza del dispiacere dell’imperatrice per il miele e abbia cotto questa nuova torta con panna acida e miele densi. L’imperatrice si innamorò della torta, non sapendo inizialmente che conteneva miele. Oggi è ancora un’opzione popolare ed è in alternativa servita con crema al burro, crema pasticcera o latte condensato.

  1. Pastila

Dolce tradizionale russo, Pastila è molto simile alle pillole di frutta, o singoli piccoli pezzi di pasta di frutta pressata o succo con una consistenza più leggera, ariosa e delicati sapori di frutta. Durante l’Impero russo, questi erano noti come dolci gelatinoso e venivano spesso serviti con tè e trattati in modo simile ai moderni marshmallow.

Le versioni originali di questo dolce sono state realizzate con mele acide russe e bacche del nord, come il rowan o il mirtillo rosso, e addolcite con zucchero, miele e albumi d’uovo. Questa pasta verrebbe cotta a lungo in un forno russo e quindi posizionata in più strati per asciugare nel forno mentre si raffredda.

Infine, la popolarità di questo dolce lo ha reso industriale, tuttavia, queste versioni sono molto più basse dei pastili fatti in casa realizzati nei tradizionali forni russi. Oggi può essere difficile da trovare, poiché è stato sostituito principalmente da Zefir, una creazione simile più moderna.

  1. Pirog

Pirog è un impasto al forno che può contenere otturazioni dolci e salate e si ritiene che sia uno dei piatti più popolari in Russia e in Europa orientale.

Il suo nome deriva dall’antica parola slava per banchetto.

L’impasto stesso è generalmente composto da pasta di lievito e farina di grano, sebbene possa essere stato originariamente prodotto con farina di segale.

I filler variano e possono includere ricotta, vari frutti e bacche, noci, semi di papavero o miele. Le versioni salate possono includere carni, funghi, patate o cavoli.

  1. Pirozhki

I pirozhki sono in realtà molto simili al pirogo ed essenzialmente una versione più piccola e portatile della massa tradizionale più grande.

Di solito questi piccoli panini a forma di mezzaluna vengono forniti con vari riempitivi che sono completamente chiusi all’interno dell’impasto.

Ancora una volta possono essere dolci o salati e vengono spesso serviti con zuppe.

  1. Pryanik

Tradizionalmente, il Pryanik è fatto con farina e miele ed è un dolce al forno comune in Russia, Ucraina e Bielorussia. In molti modi, sono simili al pan di zenzero ma non contengono sempre zenzero, piuttosto che concentrarsi sul miele, un ingrediente popolare nei dolci e nelle confetteria russe.

Tuttavia, le versioni moderne di questo spuntino spesso sostituiscono il miele, in particolare la produzione industriale di questo dolce.

  1. Ptichye Moloko

Questo popolare dolce ricoperto di cioccolato è anche noto come Ptasie Mleczko e Linnupiim, tuttavia i diversi nomi si traducono letteralmente in “latte di uccello” o latte di fattoria.

È uno dei dolci più popolari in Europa orientale e Russia ed è disponibile in varie forme, tra cui bar e torte.

La caratteristica chiave è un soufflé leggero e soffice coperto o circondato da cioccolato, tuttavia alcune torte usano anche una base di spugna.

La versione russa di questo regalo ha un ingrediente specifico che lo distingue da molte altre versioni, e questo è l’uso di agar-agar invece della gelatina per addensare il soufflé, in quanto può raggiungere una temperatura più elevata.

È un dessert molto gustoso con una consistenza meravigliosamente soddisfacente e un sapore meravigliosamente dolce ed è paragonabile alla meringa o al torrone.

  1. Vatrushka

Il vatrushka è un impasto a forma di anello pieno di quark e spesso coperto di frutta. Possono essere abbastanza grandi, delle dimensioni di una ciambella o anche più grandi, e sono cotti con un impasto di lievito dolce.

È popolare in Europa orientale e in Russia ed è molto simile a Pirog.

  1. Zefir

Zefir è un dolce molto simile alla tradizionale Pastila, tuttavia è prodotto sbattendo purea di frutta, zucchero e albume d’uovo e addensa con moderni agenti gelificanti come pectina, agar o gelatina. Ha una consistenza ariosa e leggera e ricorda la meringa, ma è molto più morbido e più vicino al torrone in consistenza.

È disponibile in vari gusti ed è spesso bianco o rosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.